Home ECCLESIAWEB.COM - VENDITA ARTICOLI RELIGIOSI - ARREDI SACRI - PARAMENTI SACRI LITURGICI - LIBRI RELIGIOSI - OSTIE SACRE - PARTICOLE - CASULE - VINO SANTA MESSA - SIRACUSA - SICILIA - ITALIA - SPEDIZIONI IN TUTTO IL MONDO - ANGELO RICCIARDI

Newsletter

visualizza versione responsive

      

 


TUNICA CHIERICHETTO / CERIMONIERI
SCAPOLARE CRISTO PANTOCRATE
LUMINO VOTIVO BIANCO - 4 PEZZI
CERO PASQUALE BIANCO - INTERO
CANDELA VOTIVA IN CERA RAFFINATA
INCENSO TRE MAGI PONTIFICAL N. 19




 

 Foto VECCHIO MANIPOLO SACERDOTALE COLORE ROSSO

EW-0862

 

Foto VECCHIO MANIPOLO SACERDOTALE COLORE ROSSO Foto VECCHIO MANIPOLO SACERDOTALE COLORE ROSSO Foto VECCHIO MANIPOLO SACERDOTALE COLORE ROSSO Foto VECCHIO MANIPOLO SACERDOTALE COLORE ROSSO Foto VECCHIO MANIPOLO SACERDOTALE COLORE ROSSO Foto VECCHIO MANIPOLO SACERDOTALE COLORE ROSSO

 

VECCHIO MANIPOLO SACERDOTALE COLORE ROSSO

Euro 0,00

per info contattate il (+39) 347 6621546

PER VEDERE I PREZZI BASTA REGISTRARSI

 

Manipolo sacerdotale del secolo scorso.
In buono stato.

 

Trattandosi di oggetti usati mostrano i segni dell'etá. Per dettagli vedere le foto.

Dimensioni cm. 10 x 70

 

Il Manipolo è un paramento liturgico adoperato nel rito romano straordinario. Al suo interno è considerato l'insegna del suddiacono.

Il manipolo deriva da un fazzoletto (mappula) che veniva portato dai romani annodato al braccio sinistro. 

 

 

Uso

È consegnato durante la cerimonia di ordinazione suddiaconale.

Veniva in seguito mantenuto in tutti gli altri gradi del Sacramento dell'Ordine (diaconato, presbiterato, episcopato).

Durante la Celebrazione Eucaristica il presbitero, il diacono e il suddiacono lo portano nell'avambraccio sinistro.

Il vescovo entrando in chiesa non indossa il manipolo, che è in sua vece portato dal cerimoniere. Il celebrante indossa il manipolo solo dopo le prime preghiere ai piedi dell'altare. Quest'uso veniva fatto risalire al fatto che il cerimoniere anticamente organizzava la complessa processione d'ingresso utilizzando il manipolo come segno di comando o addirittura come starter.

Il suo uso è stato reso facoltativo nel 1967, con la seconda Istruzione per la retta applicazione della Costituzione sulla Sacra Liturgia, Tres abhinc annos.

Il Novus Ordo Missae non ne fa menzione alcuna, cosicché alcuni suppongo che il suo utilizzo sia lecito, in virtù di una consuetudine ab immemorabili.

Va detto, però, che il manipolo era l'insegna del suddiaconato, e che questo è stato soppresso nel 1972, con il motu proprio Ministeria quaedam di Paolo VI.

 

[DOWNLOAD]

 >>> per visualizzare su tablet e smartphone, clicca qui per andare sul nuovo sito responsive <<<

 

SPEDIZIONI IN TUTTO IL MONDO 

WORLDWIDE SHIPPING

ENVIO POR TODO EL MUNDO

TRANSPORTE MUNDIAL

EXPÉDITION DANS LE MONDE ENTIER

DOPRAVA VO SVETE

SENDUNGEN WELTWEIT

 


 www.asweb.it - www.ecclesiaweb.it - Vendita Online Articoli Religiosi

 

 

ECCLESIAWEB.COM - VENDITA ARTICOLI RELIGIOSI - ARREDI SACRI - PARAMENTI SACRI LITURGICI - LIBRI RELIGIOSI - OSTIE SACRE - PARTICOLE - CASULE - VINO PER LA SANTA MESSA - SIRACUSA - SICILIA - ITALIA - SPEDIZIONI IN TUTTO IL MONDO - MALTA

 

VENDITA SIRACUSA - AGRIGENTO - CALTANISSETTA - CATANIA - ENNA - MESSINA - PALERMO - RAGUSA - TRAPANI - L’AQUILA - CHIETI - PESCARA - TERAMO - MATERA - POTENZA - CATANZARO - COSENZA - CROTONE - REGGIO CALABRIA - VIBO VALENTIA - AVELLINO - BENEVENTO - CASERTA - NAPOLI - SALERNO - BOLOGNA - FERRARA - FORLI - MODENA - PARMA - PIACENZA - RAVENNA - REGGIO EMILIA - RIMINI - GORIZIA - PORDENONE - TRIESTE - UDINE - FROSINONE - LATINA - RIETI - ROMA - VITERBO - GENOVA - IMPERIA - LA SPEZIA - SAVONA - BERGAMO - BRESCIA - COMO - CREMONA - LECCO - LODI - MANTOVA - MILANO - PAVIA - SONDRIO - VARESE - ANCONA - ASCOLI PICENO - MACERATA - PESARO - CAMPOBASSO - ISERNIA - ALESSANDRIA - ASTI - BIELLA - CUNEO - NOVARA - TORINO - VERBANIA INTRO - VERCELLI - BARI - BRINDISI - FOGGIA - LECCE - TARANTO - CAGLIARI - NUORO - ORISTANO - SASSARI - AREZZO - FIRENZE - GROSSETO - LIVORNO - LUCCA - MASSA - PISA - PISTOIA - PRATO - SIENA - BOLZANO - TRENTO - PERUGIA - TERNI - AOSTA - BELLUNO - PADOVA - ROVIGO - TREVISO - VENEZIA - VERONA - VICENZA